GIOVANNI SOLLIMA

ORCHESTRA IN GIOCO 2017 – GIOVANNI SOLLIMA 

@ TEATRO SOCIALE DI COMO

 

Incontri in classe novembre – dicembre 2016

Prova interattiva 13 gennaio 2017 ore 10.00

I ragazzi incontrano:

  • Giovanni Sollima – Violoncello Solista e Direttore
  •  I Solisti Aquilani – Orchestra
  • Daisy Citterio – Mediazione Didattica

Prova in teatro con studenti:

  • VIVALDI

Concerto in la minore RV 420 per violoncello e archi

Andante/Adagio/Allegro

Antonio Vivaldi scrisse ben circa 600 tra sonate e concerti, e infatti di grande importanza ebbe il suo contributo nello sviluppo del concerto solistico e della musica strumentale in generale all’inizio del ’700. Di questo immenso corpus fanno parte 27 concerti per violoncello, che generalmente seguono la tripartizione di movimenti veloce-lento-veloce e mettono in contrapposizione lo strumento protagonista con una compagine di archi e basso continuo. Ciononostante, l’RV 420 in la minore presenta una struttura inconsueta e originale, cominciando con un tempo lento dove il violoncello inizialmente è accompagnato soltanto dal basso continuo, mentre il resto dell’orchestra entra solo successivamente. I due movimenti seguenti sono dominati da un ritmo puntato insistente, che alla fine assume un carattere decisamente frenetico.

  • DONIZETTI

Concerto in re minore per violino, violoncello e archi

Allegro non tanto/Andante/ Rondò – allegro

Generalmente conosciuto per i suoi melodrammi, il catalogo di Gaetano Donizetti comprende una miriade di altre composizioni (se ne contano almeno seicento!), fra le quali si annoverano svariati lavori strumentali che, sebbene di natura perlopiù occasionale, testimoniano la capacità del compositore di trasporre anche in questo campo (oltre a quello vocale) le sue innate doti liriche. È il caso del Concerto in re minore per violino, violoncello e archi, la cui datazione non è chiara, ma probabilmente appartiene al periodo giovanile passato nella città natale di Bergamo. Da questa pagina trapela una freschezza melodica tipicamente donizettiana (con qualche eco rossiniana), distillata da un equilibrio di forme debitore del Classicismo viennese.

 

Direttore Giovanni Sollima

Mediazione didattica Daisy Citterio

Orchestra I solisti Aquilani

Guarda il video-trailer a cura di OLO Creative Farm:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Guarda la gallery di Orchestra in Gioco con Giovanni Sollima al Teatro Sociale di Como. Foto a cura di Alessia Santambrogio:

Concerto serale 13 gennaio 2017 ore 20.30

 

GIOVANNI SOLLIMA

violoncello solista e direttore

Daniele Orlando

violino solista

I SOLISTI AQUILANI

 

  1. VIVALDI

Concerto in la minore RV 420 per violoncello e archi

Andante/Adagio/Allegro

 

  1. DONIZETTI

Concerto in re minore per violino, violoncello e archi

Allegro non tanto/Andante/ Rondò – allegro

 

  1. S. BACH

Concerto brandeburghese n. 3 in sol maggiore BWV 1048

Allegro/Adagio (cadenza)/Allegro

 

  1. BOCCHERINI

Concerto n. 3 in sol maggiore per violoncello e archi G 480

Allegro/Adagio/ Allegro

revisione a cura di Aldo Pais

 

  1. SOLLIMA
  2. B. files per violoncello, archi e sampler
  3. B. Concerto/IGIUL – andante

Fandango del Signore Bouqueriny – allegro/Boccherinero – allegro

 

Con Orchestra in gioco il Teatro Sociale di Como – AsLiCo ti invita all’ascolto della musica sinfonica attraverso un percorso didattico a scuola e strategie contemporanee in uso e molti familiari alla tua generazione, come Twitter. Questa mattina assisterai ad una prova, vedrai il lavoro del direttore e dell’orchestra per la preparazione al concerto serale e potrai seguire commenti in diretta pubblicati attraverso il nostro account Twitter. Potrai intervenire e rispondere se hai un account, oppure semplicemente leggere i nostri commenti che saranno proiettati sullo schermo dei sovratitoli.

 

 

QUANDO: 13 gennaio 2017 ore 10.00 – concerto serale 13 gennaio 2017 ore 20.30

DOVE: Teatro Sociale di Como

CON CHI: Daisy Citterio, formatrice, Giovanni SollimaVioloncello solista e direttore

COSA: Prova d’orchestra partecipativa guidata dal direttore col supporto del formatore  

 

I RAGAZZI POTRANNO TORNARE E SEGUIRE IL CONCERTO SERALE (ore 20.30) SEMPRE A TITOLO GRATUITO.

E’ PREVISTO UN BIGLIETTO DI INGRESSI DI 10,00 EURO PER I LORO ACCOMPAGNATORI.