Il progetto

Il progetto

Orchestra in gioco 2017

STRUTTURA DEL PROGETTO

Il progetto è rivolto a scuole secondarie di primo livello e secondo livello.

La preparazione al concerto comincerà a scuola, con un incontro interattivo tenuto da un musicologo e terminerà in teatro, assistendo a una prova d’orchestra con una speciale guida.

La preparazione sarà differenziata a seconda del tipo di scuola partecipante in modo da soddisfare le particolarità curriculari specifiche dei differenti corsi di studio: saranno infatti pensati incontri diversi e più approfonditi per le scuole secondarie di primo e secondo grado ad indirizzo musicale, mentre saranno più orientati all’ascolto e al gioco per tutte le altre scuole partecipanti.

L’edizione di quest’anno prevede una prova speciale realizzata ad hoc per i ragazzi, durante la quale il direttore e l’esperto di didattica musicale dialogheranno spiegando ai ragazzi tutti i passaggi del lavoro artistico in maniera assolutamente originale.

PERCORSO DIDATTICO

  • incontro interattivo a scuola, in orario scolastico
  • partecipazione ad una prova speciale a Teatro, in orario scolastico, con interazione tra direttore e musicologo con la platea

 

QUANDO: 13 gennaio 2017 ore 10.00 – concerto serale 13 gennaio 2017 ore 20.30

DOVE: Teatro Sociale di Como

CON CHI: Daisy Citterio, formatrice, Giovanni SollimaVioloncello solista e direttore

COSA: Prova d’orchestra partecipativa guidata dal direttore col supporto del formatore  

Con il progetto Orchestra in Gioco, il Teatro Sociale di Como – AsLiCo invita i ragazzi delle scuole elementari e medie all’ascolto della musica sinfonica, attraverso strategie contemporanee molto in uso fra i ragazzi, come Twitter.

Dopo aver assistito alla prova dell’orchestra, i ragazzi vengono poi invitati al concerto sinfonico vero e proprio inserito nella programmazione serale del teatro, per vivere un contesto sociale e culturale al di fuori dell’ambiente prettamente scolastico.

Assistere a una prova d’orchestra significa vedere da vicino il lavoro del direttore e quello dei musicisti. E grazie alla nostra speciale guida all’ascolto realizzata grazie a twitter, tutto sarà ancora più semplice e famigliare agli studenti.

Obiettivi

o Familiarizzare i ragazzi alla musica ed in particolar modo alla musica sinfonica rendendoli partecipi e non semplici spettatori

o Trasmettere agli insegnanti strumenti per poter insegnare musica a scuola senza avere una specifica preparazione

o Fare in modo che l’esperienza con la musica non sia episodica ma che faccia parte integrante della vita del bambino

Questo lo scopo del progetto: durante la prima parte “smontare” una sinfonia attraverso il dialogo tra la platea e il direttore d’orchestra per renderla più accessibile ad un pubblico giovane o molto giovane, nella seconda parte far ascoltare la sinfonia per intero facendo scoprire attraverso la partecipazione attiva tutti i piccoli segreti appena svelati.

Come d’abitudine per AsLiCo il concerto sarà preceduto da un breve percorso per insegnanti e alunni messo a punto da un team di esperti sulla base di una ricerca e di un censimento di progetti di didattica musicale già attivi in Europa e nel mondo.

Per Orchestra in gioco si è scelto un modello di percorso didattico molto snello e assolutamente innovativo, infatti tutto il materiale di introduzione alla sinfonia sarà caricato su un sito internet dedicato al progetto; un metodo al passo con i tempi ma soprattutto molto vicino ai ragazzi di tutte le età.