Lo Spettacolo

ORCHESTRA IN GIOCO – IX EDIZIONE

Smontare il concerto insieme agli artisti

GWENDOLYN MASIN & ORIGIN

9 aprile dalle 10.00 alle 11.30

Incontri didattici in classe da programmarsi a partire da marzo 2019

 

CARTA DI IDENTITÀ

Un percorso di avvicinamento alla musica sinfonica che comincia in classe con un didatta specializzato e culmina in teatro in una giornata intera che prevede la partecipazione alla prova generale in dialogo con l’orchestra e il suo direttore e al concerto serale con pubblico di tutte le età. Progetto consigliato per le scuole secondarie di I e II grado (SMIM e Licei Musicali)

Violinista e solista Gwendolyn Masin

Ensemble ORIGIN

Una raccolta di culture, musica e patrimonio che ha influenzato la vita musicale di Gwendolyn Masin, artista prodigio, che si è esibita in tutto il mondo e durante i suoi viaggi si è fatta plasmare dai luoghi che ha conosciuto. Ogni scelta nella disposizione del programma di questo concerto è collegata a quella successiva attraverso la natura virtuosa e la tradizione della musica che lo ispira: le melodie ebraiche, così come le danze spagnole che si alternano a temi popolari rumeni. Composizioni che vengono tolte dall’oblio per commemorare l’origine della loro creazione e immaginare un mondo di musica che le generazioni future possano sentire proprio.

 COSA:

  • Incontri in classe di didattica musicale condotti da operatori e musicisti secondo metodologie improntate alla partecipazione (50 minuti).
  • Attività online e offline con Opera Education: una piattaforma online privata di facilissimo accesso, volta alla co-progettazione della prova interattiva in Teatro; uno spazio in cui raccogliere scelte, commenti, proposte e soprattutto domande sui temi presentati e su alcune parti del repertorio da analizzare.
  • Prova generale interattiva con direttore d’orchestra, orchestrali e mediatori didattici in teatro in orario scolastico (1h30 minuti) e strutturata dal team di Opera Education grazie ai contributi degli studenti, che avranno spazio in alcune sezioni della prova per presentare direttamente le loro domande. Durante la prova si mostreranno delle animazioni collegate all’esecuzione.
  • Concerto serale. La sera gli studenti potranno tornare, anche con i loro genitori, per assistere al concerto dal vivo insieme al pubblico “adulto”.

Guarda l’intervista a Gwendolyn Masin

Scarica il progetto